Voci dal Sud

Prendere in mano il proprio destino

11.07.2022
Nella serie di testimonianze “Voci dal Sud”, le coordinatrici e i coordinatori dei paesi in cui Azione Quaresimale opera, descrivono le condizioni di vita della popolazione, nel contesto della guerra in Ucraina. Ecco un commento di Diary Ratsimanarihaja e Parany Rasamimanana, coordinatori del programma di Azione Quaresimale in Madagascar.
Nella serie di testimonianze “Voci dal Sud”, le coordinatrici e i coordinatori dei paesi in cui Azione Quaresimale opera, descrivono le condizioni di vita della popolazione, nel contesto della guerra in Ucraina. In questo difficile momento, i programmi di Azione Quaresimale danno speranza e infondono fiducia a chi fatica a sbarcare il lunario.

Ecco un commento di Diary Ratsimanarihaja e Parany Rasamimanana, coordinatori del programma di Azione Quaresimale in Madagascar.

«Il Madagascar è confrontato con un’inflazione incontrollata, che crea una grande dipendenza dagli aiuti esteri. Perfino il riso che può essere prodotto sull’isola deve essere importato. Questa dipendenza, unita agli effetti dei cicloni, del Codiv-19 e del malgoverno, sta impoverendo la popolazione giorno dopo giorno. I nostri progetti sono realizzati principalmente nelle zone rurali, dove le contadine e i contadini non sanno nulla della guerra in Ucraina.

Regelmässig versammeln sich die Mitglieder der Spargruppe.
Puntare sull’autosufficienza alimentare
Attualmente è ancora possibile rifornirsi di grano, benzina, gas, olio di girasole e fertilizzanti. I resoconti dei media su possibili carenze hanno incoraggiato la speculazione e dall’inizio della guerra i prezzi sono aumentati costantemente. L’aumento dell’inflazione è un problema serio per le famiglie, poiché il prezzo dei beni sta diventando sempre più proibitivo per molti.

 

L’esperienza ci ha insegnato quanto sia importante per le persone che beneficiano dei nostri progetti essere autosufficienti di fronte a una carenza di prodotti importati come quella che attualmente minaccia l’isola. L’instabilità economica globale generata dalla guerra, unita alle cattive scelte di governo dei nostri politici, rafforza la nostra convinzione che sia fondamentale fornire aiuti e assistenza alla parte più svantaggiata della popolazione. Il nostro programma mira quindi a consentire alle persone di produrre ciò di cui hanno bisogno per vivere e di provvedere a gran parte dei loro bisogni».

Sostenga il nostro programma in Madagascar

I progetti di Azione Quaresimale offrono una via d'uscita alle famiglie povere. Essi insegnano ad avviare gruppi di risparmio solidale che consentono a chi ne fa parte di ricevere reciproco aiuto in caso di emergenza con prestiti senza interessi: quando le scorte di cibo finiscono alla fine della stagione delle piogge, quando qualcuno si ammala o quando i bambini hanno bisogno di materiale scolastico.